Premiazione al Concorso letterario “A scuola di libertà”

ascuoladilibertaPer il lavoro intitolato “Ci sono persone ..”, a Ludovico Paladini, della classe IV B di Jesi, è stato assegnato il secondo premio del Concorso letterario legato al progetto <<A SCUOLA DI LIBERTÀ. Le scuole imparano a conoscere il carcere>> bandito dalla Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia e dalla redazione di Ristretti Orizzonti, rivista interamente realizzata nella Casa di reclusione di Padova.

Il tema proposto per l’a.s. 2015/16 era “Diritto agli affetti: quale tutela per le persone private della libertà personale?”.

La partecipazione al concorso è stata suggerita da un percorso formativo sui temi del disagio, della detenzione e dell’esclusione che comprendeva anche un incontro con i volontari della CNVG di Ancona sul tema della detenzione e del risarcimento sociale del detenuto. La testimonianza di un giovane ex detenuto, già avviato verso il proprio risarcimento sociale, si è rivelata di forte impatto emotivo per i ragazzi che hanno riconosciuto il suo coraggio di raccontarsi, accolto la sua commossa e struggente forza di reagire e il desiderio di riscatto.

a scuola di liberta 2016_i premiati

"ci sono persone" di Ludovico Paladini