Pluripremiati a Roma per il Premio Curcio

eve n.3

Sveglia alle 5.00 o giù di lì, un drappello di studenti e professori arrivano alla spicciolata alle rispettive stazioni:Ancona, Jesi, Fabriano e Foligno.Hanno un'unica meta, raggiungere il Complesso del Vittoriano a Roma per ricevere un premio Curcio Attività Creative riservato a tutti gli ordini di scuola, sul tema del bullismo e cyberbullismo.Non sappiamo bene quello che ci aspetta;Se siamo stati convocati un premio ci sarà, ma con quale classifica? Alle 12.00 circa ecco svelato il mistero.

Primo premio per le studentesse della sede di Jesi Stella Fauzia (III B) ed Evemarie Dayamba( IVA), coordinate dalle professoresse Stefania Sparaciari e Valeria Winkler per il racconto "La Bibbia 3.0" (definito dalla giuria "geniale") che denuncia le storture di un uso illecito del web, coadiuvato da illustrazioni giudicate "toccanti".

Secondo premio pari merito per tre lavori fotografici curati dai professori  Sedani  Ceramicola della sede di Ancona dal titolo "Stop al bullismo" di Gianluca Pincini, (VB) "Le emozioni del bullismo" di Maria Marzia Schirinzi (III B) e "La stretta silenziosa" di Flora Galli.  (VB)

Veniamo alla Sezione multimediale.

Primo premio per il video "Labirintico" di Michele Formica e Chiara Suardi della VB sede di Ancona, ( sempre sotto la guida dei proff. Sedani e Ceramicola) che mette a nudo le fragilità nelle relazioni adolescenziali.

Secondo premio per la studentessa Marta Sparvoli della VB della sede di Fabriano con un video intitolato "Stop bullismo" con la supervisione dei professori Massimo Battenti e Leda Burzacca.

Per tutti questi ragazzi la Curcio riserva delle borse di studio per l'alta formazione nel campo dell'editoria ed alla scuola va la conferma della validità del lavoro che tutti i docenti stanno svolgendo.

Le foto sono le illustrazioni  di Eveamrie Dayamba relative al racconto classificatosi primo

eve n.2. eve