Digital Manufacturing al Liceo Artistico E. Mannucci di Ancona

Da gennaio 2016 Pensarecasa, azienda che dispone di undici negozi in Italia e quattro all’estero, ha fatto il suo ingresso al Liceo Artistico E. Mannucci di Ancona. La responsabile delle risorse umane, dottoressa Emanuela Argalia, dopo aver incontrato ripetutamente, insieme al Dirigente dottor Bussotto, gli studenti e i professori Berzolari, Valeri, Pagnoni, Moreschi e Colonnelli, ha chiesto ed ottenuto che la scuola partecipasse alla progettazione di una libreria pensile.

Per questo i ragazzi della III C dell’anno scolastico 2015-2016 si sono recati presso l’IMAB di Canavaccio di Urbino, “casa madre” di questa prestigiosa azienda. Qui gli ingegneri responsabili hanno mostrato ai giovani allievi in che modo avvenga la produzione per mezzo di un sistema integrato computerizzato che comprende strumenti di visualizzazione tridimensionale, analisi e collaborazione, con finalità di creare le definizioni del prodotto e del processo produttivo, il Digital Manifacturing. A immortalare questa interessante e fruttuosa esperienza i ragazzi della V A guidati dal loro Professore Francesco Colonnelli, con la realizzazione di un video girato in parte presso l’Imab, in parte presso le sedi delle show-room di Pensarecasa di Urbino e Ancona. La collaborazione tra i due soggetti in questione, azienda ed istituto scolastico, è poi continuata con alcuni stage nell’ambito del progetto Alternanza scuola- lavoro, grazie anche all’impegno della referente scolastica, Professoressa Maria Rosaria Berzolari. I liceali stagisti hanno così potuto approfondire le loro conoscenze, competenze e capacità nella progettazione della libreria pensile grazie all’utilizzo di Autocad, realizzando anche dei prototipi nel laboratorio di Architettura della scuola con i Professori Pagnoni e Valeri. Gli studenti hanno mostrato grande entusiasmo per tutte le iniziative e per gli obiettivi raggiunti e il 7 di dicembre verranno premiati per il loro costruttivo impegno, a dimostrare la validità di tutto il progetto.